Emergenza Covid-19

FABLAB, MAKERS e STARTUP del territorio veneto sono a disposizione per ideare, prototipare, testare e produrre qualsiasi prodotto o servizio possa essere utile contro il COVID19

Call for ideas:

Hai un'idea che può contribuire alla gestione di questa emergenza ma non sai come realizzarla?

Compila il seguente modulo e valuteremo se un FabLab o una Startup potranno aiutarti a svilupparla. Poi, ovviamente, ti ricontatteremo.

Rispondi qui se invece sei un maker, un appassionato di tecnologia o una persona con altre capacità di networking, che vuole mettersi a disposizione con le proprie conoscenze, talento, rete di contatti e/o dotazioni per rispondere concretamente alle esigenze del territorio.

Monitora lo stato del lavoro dei makers del tuo territorio.

Tenete sempre d'occhio la piattaforma sviluppata da Maker Faire Roma ed I-RIM per incontro tra le esigenze e le soluzioni su scala Nazionale.


Partecipa alla Virtually Maker Faire - 23/05/2020 presentando la tua idea per combattere l'emergenza Pandemica!


Hackathon Europeo vs il Coronavirus! #hacinpj Partecipiamo, partecipa! 24-26/04


Risorse per le aziende:

Tramite i Fablab e le Startup che hanno aderito all'iniziativa possiamo affiancare le aziende venete che vogliono entrare nell'ambito del sostegno umanitario contro il Covid19 riconvertendo e riorganizzando la loro produzione, rispondendo al bando di INVITALIA: #CuraItalia

INVITALIA sulla Riconversione delle Produzioni

Incentivi per la produzione e la fornitura di dispositivi medici, è la misura che sostiene la produzione e la fornitura di dispositivi medici e di dispositivi di protezione individuale (DPI) per il contenimento e il contrasto dell’emergenza epidemiologica COVID-19. La dotazione finanziaria è di 50 milioni di euro con stanziamento per ogni impresa dai 200mila ai 2milioni a fondo perduto.

Partecipa alle Call govenative!

Innova per l’Italia: la tecnologia, la ricerca e l’innovazione in campo contro l’emergenza Covid. Un nuovo invito alle aziende, università, enti e centri di ricerca pubblici e privati, associazioni, cooperative, consorzi, fondazioni e istituti, per l’utilizzo di tecnologie utili al monitoraggio e al contenimento del virus


Gestisci l'Emergenza nella tua Impresa!

Sono disponibili alcune pillole video sulla gestione della sicurezza nel mondo del lavoro oltre al vademecum pubblicato dalla Regione del Veneto sulle procedure.


Agevola il Cambiamento, Agevola la tua Ripresa!

La Regione del Veneto ha previsto un piano di agevolazioni attive per il rilancio delle PMI e PMI Artigiane del Veneto:

Contattate una delle realtà partner di progetto del tuo territorio per verificarne la potenziale realizzazione nella tua azienda.

Progetti veneti in corso di sviluppo:

  • Fablab Venezia ha tradotto la lettera di Sherry Lassiter, CEO e presidente della Fab Foundation che ha sviluppato un database per mappare tutte le idee e le attività in corso. Nel sito di Fablab Venezia viene anche linkato il messaggio video del prof. Neil Gershefeld, fondatore del movimento Fab Lab.
  • Come risolvere il problema che un unico design di una maschera stampabile in 3D potrebbe non adattarsi a molte persone senza vuoti? Ci sta pensando Davide Marin che sta sviluppando anche un respiratore low cost da produrre stampa 3D.
  • Il Team del FabLab Belluno, coordinato dal Designer e Fabber Guido Vrola sta sviluppando una mascherina riutilizzabile e sanificabile, a breve certificata ffp2/ffp3, che speriamo di riuscire a mettere in produzione al più presto. Ha sviluppato anche un apposito salva orecchie, regola elastico, per il personale ospedaliero
  • In attesa dei dati, l'associazione End Summer Camp APS ha pubblicato un PROTOTIPO funzionante non aggiornato di una dashboard open-source e open-data con la mappa dei contagi suddivisa per comune
  • FabLab Belluno, su iniziativa di Roberto Da Corte (che attualmente risiede in UK), sta raccogliendo la disponibilità dei privati alla donazione delle Maschere Easybreath da snorkeling, creando così un Gruppo di Acquisto a prezzo bloccato, per indirizzarle direttamente a Decathlon Italia per rifornire le Strutture Ospedaliere che ne avranno maggior bisogno. Potete visualizzare qui lo stato di avanzamento della produzione.
  • Oggiaperti.it: trova le attività aperte nella tua zona in piena filosofia Open Source prodotta da TEDxCastelfrancoVeneto APS!
  • Con questo adattatore si possono utilizzare tutti i tipi di filtri della 3M sulle maschere facciali Easybreath della Decathlon. Il modello realizzato dal A.P.S. Fab Lab ViVe, Federico Marcon, è una modifica di quello già presente nel portale Thingiverse come adattatore della maschera Decathlon da snorkeing, il miglioramento è l'aver aggiunto dello spessore in modo tale che al momento dell'aggancio del filtro non si spezzi, cosa molto probabile col vecchio modello.
  • Spiegare in modo chiaro, efficace e semplice ai bambini cosa vuol dire gestire al meglio l'emergenza in corso, questa è la missione di Fabio Da Rolt, FabLab Belluno e Coderdojo Valbelluna. Per questo ha creato alcune animazioni interessanti: "Restate a casa!"; "Cosa ti dice la Dottoressa?"
  • Megahub si sta impegnando per dare supporto alle strutture sanitarie della zona di Schio nella produzione di Visiere e mascherine, oltre a fare il coordinamento per le richieste provenienti da Bergamo.
  • ChatBot sviluppata da Responsa Srl che risponde alle domande sul decreto #IoRestoaCasa e permette di fare una prima autovalutazione del rischio di infezione da Covid-19
  • Sono, inoltre, in fase di sviluppo e di analisi le seguenti possibilità da parte delle StartUp BusForFun.com che ParkForFun.com :
    • Presso i supermercati vi è la necessità di evitare le code: prenotare l'accesso evitando assembramenti non autorizzati;
    • Gestire su prenotazione, su percorsi funzionali gli accessi a tutte le attività necessarie della PA;
    • Sviluppare una App per predefinire ed autocertificare in automatico gli spostamenti.

Iniziative indipendenti:


Progetti con i dati aperti:

In questa fase emergenziale la pubblicazione, l'analisi e la comprensione dei dati diventa importantissima.

Puoi monitorare i dati sul portale Open Data di Regione del Veneto:


Puoi usare i dati aperti della Protezione Civile a livello Nazionale


Puoi farti aiutare dalle infografiche:


Rilasciare i dati e renderli disponibili alla comunità è legittimo, garantendo il rispetto della privacy

VUOI IMPARARE A GESTIRE OPEN DATA? Formati attraverso le risorse messe a disposizione da Ciro Spataro: Open Data Formazione


CONSULTA LE INFOGRAFICHE

Pubbliche amministrazioni:


L' Open Innovation: l'esperienza della landing page sull'emergenza Covid-19


Attraverso questa landing page vogliamo sfruttare appieno i valori intrinseci del modello Open Innovation. Siamo convinti che anche attraverso un lavoro di squadra condiviso, trasversale ed aperto si può pensare di costituire una valida risposta all'emergenza in corso.

Come Regione Veneto ci piace abilitare e supportare le idee ed i talenti del territorio, e renderci parte attiva nel trovare le migliori soluzioni.

Sicuramente le modalità di ingaggio, le regole e la scelta di fornitori non possono e non devono cambiare di fronte alla gestione di un'emergenza, anche se queste sono messe alla prova proprio in questi momenti. Semmai vanno migliorate con l'esperienza dalla quale stiamo traendo molti insegnamenti per il futuro.

Nello scenario attuale segnato dalla Data Driven Economy, così come descritto dall'ADV2020, abbiamo già indicato come nella società della conoscenza il miglior alleato all'Innovazione sia proprio il mio cliente, il mio competitor, chi vive concretamente l'esperienza d'uso del mio oggetto di Valore: sia esso un Servizio Pubblico, la realizzazione di un Prodotto, piuttosto che di un Software.

Per migliorare e rispondere concretamente alle sfide attuali è necessario includere nell'ecosistema dell'innovazione un "agente" esterno con le pratiche di Co-Partecipazione, Co-Progettazione e di Co-Produzione. L'emergenza sanitaria in corso ha velocizzato questa consapevolezza, come l'ha fatto per tutti noi e voi nei confronti del digitale, dello #Smartworking, del Cloud, e del mercato elettronico.

Per questo la Regione Veneto ha voluto aprire questo spazio, gestito in libertà ed autonomia dai FabLab e dalle start-up che fanno riferimento al modello dell'Open Innovation, dando la possibilità agli attori che vivono nel territorio su diversi fronti ed a diversi livelli, di gestirne i contenuti e le modalità di lavoro, abilitando così un luogo di incontro di competenze, una piazza virtuale dove cercare insieme una soluzione.